Home   Istituzionali   Informativa iscrizioni 2013/2014

Informativa iscrizioni 2013/2014

INFORMATIVA RELATIVA ALLE ISCRIZIONI

Anno scolastico 2013/2014

Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 4 gennaio 2013, presso la Scuola dell’infanzia “Agustoni Maria Ceri” di Mozzanica,

STABILISCE

1- Iscrizioni

Si possono iscrivere i bambini che compiono i tre anni di età entro il 31 Dicembre dell’anno scolastico in corso, con frequenza fin dal primo giorno di scuola. Tutti i bambini accolti iniziano la frequenza dal mese di Settembre.

In caso di posti disponibili, potranno essere ammesse nuove iscrizioni e frequenze nel corso dell’anno scolastico se valutate e decise dal CdA come funzionali e non ostacolanti il buon decorso dell’attività didattica della scuola.

Le iscrizioni si accettano fino alla copertura dei posti disponibili, oltre i quali si crea una lista d’attesa.

L’ammissione alla scuola seguirà i seguenti CRITERI DI PRIORITA’ :

  1. verrà riconfermata l’iscrizione dei bambini già frequentanti la scuola;Viene inoltre data la priorità:
  2. ai fratelli e alle sorelle dei bambini frequentanti la scuola;
  3. agli alunni con particolari problemi d’ordine sociale o medico;
  4. agli alunni con un solo genitore;
  5. ai bambini (residenti e non) che abbiamo frequentato il Nido d’infanzia “ Lo Scarabocchio” anche per un solo anno educativo, secondo il  progetto di continuità educativa in essere tra scuola e nido  e che compiono i 3 anni entro il 31 dicembre 2013.

Ai fini di stabilire l’ammissione alla frequenza dei nuovi iscritti, in caso di domande eccedenti, si procede alla formazione di una graduatoria seguendo i seguenti ulteriori criteri:

  • hanno diritto di iscrizione i bambini di cui almeno un genitore risulta residente, o ha avviato il procedimento di residenza, nel comune di Mozzanica; in questo ultimo caso deve allegare un’autocertificazione;
  • l’ordine viene fissato secondo la data di nascita (giorno, mese, anno);

A parità di condizioni:

  • ai bambini che hanno entrambi i genitori che lavorano;
  • ai bambini appartenenti a famiglie con il maggior numero di figli in età -/6 anni.
  • le domande eccedenti i posti disponibili andranno a formare la lista di attesa;
  • le domande giunte dopo il giorno 25/01/2013 verranno inserite in lista d’attesa e seguiranno gli stessi criteri precedenti.
  • La scuola accetta l’iscrizione dei bambini anticipatari nati sino al 30 Aprile dell’anno scolastico in corso; l’ingresso sarà però secondario agli aventi diritto elencati in precedenza e l’ammissione avverrà sempre in base alla data di nascita (es: un bambino nato a Gennaio ha priorità rispetto ad un bambino nato ad Aprile).

Modalità d’iscrizione

Le iscrizioni annuali alla Scuola dell’Infanzia devono essere presentate compilando un apposito modulo su cui sono indicate le coordinate utili per ogni amministrazione ai fini dello svolgimento delle elezioni previste per la costituzione degli Organi Collegiali e per ogni eventuale contatto tra scuola e famiglia che salvaguardi la sicurezza dei bambini, minori di fatto.

Il rinnovo dell’iscrizione va fatto entro e non oltre le date previste dalla normativa.

Il ritiro della documentazione utile per l’iscrizione e/o il rinnovo e la restituzione dei documenti debitamente compilati avvengono a scuola a cura della coordinatrice didattica.

La domanda di iscrizione deve essere corredata da :

a- certificato di nascita e residenza o autocertificazione;

b- autocertificazione delle vaccinazioni obbligatorie per legge,

c- versamento della quota d’iscrizione stabilita dal CDA con l’impegno a versare alla scuola la quota mensile secondo le modalità fissate annualmente dal CDA.

All’inizio di ogni anno scolastico sarà determinata l’entità della quota di iscrizione fissata dall’Amministrazione della Scuola.

La frequenza alla Scuola è subordinata al pagamento da parte dei genitori, o per chi ne fa le veci, della quota di iscrizione e di una retta fissa mensile per i dieci mesi di servizio scuola (settembre–giugno dell’anno successivo).

Per l’anno scolastico 2013-2014 la retta fissa mensile ammonta a euro 169,00 (centosessantanove/00), dovuta indipendentemente dai giorni di effettiva frequenza scolastica del bambino.

Per la frequenza di due fratelli la retta fissa mensile è di euro 100,00 (cento/00) per il secondo fratello, dovuta indipendentemente dai giorni di effettiva frequenza.

E’ prevista anche una riduzione della retta mensile per quelle famiglie che presentano difficoltà finanziarie. Tale riduzione è decisa dal CDA a fronte della relazione e della graduatoria che rilasceranno gli uffici comunali, dopo che questi avranno ricevuto regolare domanda da parte della famiglia corredata da certificato ISEE o redatto presso l’ ufficio Assistenza Sociale del comune stesso. La richiesta di esenzione della retta fissa mensile deve essere inoltrata al Servizio Sociale del Comune di Mozzanica entro e non oltre il 31 di marzo di ogni anno. Secondo la normativa vigente sono previste n. 2 esenzioni totali.

Il CDA si riserva il diritto di dimettere dalla scuola i bambini per i quali non venga pagata la retta per due mesi consecutivi, riservandosi di agire legalmente in difesa degli interessi della amministrazione della scuola stessa.

2- L’iscrizione comporta

  •  condivisione ed accettazione del Progetto Educativo e del Piano dell’Offerta Formativa considerati nella loro integrità;
  • rispetto del “Regolamento della Scuola”
  • rispetto dell’orario scolastico d’entrata e d’uscita degli alunni (9.00-9.15 e 15.45-16.00)

 A tal riguardo si precisa che

  • non è previsto il tempo parziale fatta eccezione per gli inserimenti o casi particolari che dovranno essere dovutamente concordati con la direzione e il personale docente della scuola
  • qualsiasi permesso d’uscita anticipato (13.30) dovrà essere richiesto e giustificato su apposito modulo, reperibile all’ingresso della scuola, secondo modalità che verranno illustrate dalla Direzione  ed autorizzato dalla stessa;
  • la diminuzione d’orario non comporta diminuzione quota retta mensile fissa;
  • non è permesso lasciare i bambini oltre l’orario scolastico stabilito ( oltre le 16.00) e  non è permesso usufruire dei servizi scolastici (giochi, attrezzature, ecc…) oltre tale orario in quanto l’ente non si assume alcuna responsabilità al di fuori dell’orario previsto.

4- Servizio Pre e Post – Scuola

I genitori accettano, con l’iscrizione al tempo extra-scolastico, di accompagnare e riprendere i propri figli nei momenti stabiliti dalla Direzione, al fine di garantire loro una serena permanenza nell’ambiente scolastico ed alle docenti un lavoro di educazione al tempo libero.

 Orario stabilito:

  • dalle 7.30 alle 9.00 per il pre-scuola
  • dalle 16.00 alle 18.00 per il post-scuola

Per problemi assicurativi non sono ammessi al Pre Scuola  bambini privi di regolare iscrizione consegnata in Direzione o di autorizzazione scritta e firmata dalla Coordinatrice Didattica.

IL SERVIZIO DI PRE e POST -SCUOLA VERRA’ ATTIVATO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE AL RAGGIUNGIMENTO DI UN CERTO NUMERO DI PRE-ISCRIZIONI. ( minimo 10).

ENTRO IL MESE DI GIUGNO  VERRA’ COMUNICATO L’ATTIVAZIONE O MENO DEL SERVIZIO.

Il servizio di pre-scuola comporta, in aggiunta alla retta scolastica sopra specificata, una quota fissa mensile, indipendentemente dai giorni di effettiva frequenza del bambino:

Pre e Post-Scuola                      dalle 7.30 alle 9.00                                50,00

Per motivi familiari, richiesti in forma scritta, Alla Direzione, è previsto un servizio in forma non continuativa.

Il servizio in forma non continuativa prevede un contributo giornaliero così determinato:

Pre e Post-Scuola                      dalle 7.30 alle 9.00                                € 15,00

Per usufruire di questo servizio il genitore deve far richiesta su apposito modulo di autorizzazione firmato dalla coordinatrice didattica.

5- Modalità di pagamento

La retta fissa mensile e il pre-scuola prenotato in forma scritta all’atto dell’iscrizione o richiesto successivamente, devono essere pagati, indipendentemente dai giorni di frequenza del/della bambino/a, ENTRO IL 5  DEL MESE AL QUALE SI RIFERISCE.

Il ritardato pagamento della quota dovuta all’Ente per i sevizi erogati comporta l’applicazione immediata d’ufficio di una penale fissa mensile quantificata in € 1,00 ogni 5 giorni di ritardo, sulla retta del mese.

Se necessario, si provvederà all’ingiunzione con relative spese legali a carico del genitore, che saranno addebitate d’ufficio con la quota di frequenza oltre alle penali sopra indicate.

Il pagamento potrà essere effettuato mediante canale bancario a mezzo addebito RID, sul conto corrente della BCC di Mozzanica IBAN IT 67 I 08679 53230 000000002982.

Perché l’iscrizione di alunni già frequentanti venga presa in considerazione, il genitore dovrà essere in regola con i pagamenti delle quote mensili arretrate.

Il pagamento della quota mensile prevista per la retta e/o per qualsiasi altro servizio, verrà conteggiato a partire dal primo giorno del mese in cui il bambino ha diritto all’inserimento

6- Casi speciali

Per gli alunni iscritti che giustifichino, in forma scritta, un’assenza per lunghi periodi per gravi e comprovati motivi da documentare all’Amministrazione (es: ricovero ospedaliero) potranno richiedere:

a- per il primo mese completo di assenza dalla scuola o dal Pre-Scuola dovrà essere versata la retta mensile fissa completa, relativa a tutti i servizi richiesti;

b- dal secondo mese consecutivo di assenza dichiarata in forma scritta (es: certificato medico ospedaliero in caso di malattia prolungata) la quota mensile di tutti i servizi dovrà essere versata, a titolo di conservazione del posto, nella misura del 50%

A titolo di clausola penale, per gli alunni che, durante l’anno scolastico, rinunceranno alla frequenza, è valida la disposizione seguente:

– per il primo mese completo di assenza dalla scuola o dal Pre-Scuola, dovrà essere versata la retta mensile fissa completa, relativa a tutti i servizi richiesti, indipendentemente dai giorni di effettiva frequenza.

Il mese sarà considerato a partire dalla data di consegna della richiesta scritta di rinunzia in segreteria. Farà fede la data del protocollo della scuola.

– per chi si ritira nel mese di Maggio o di Giugno è previsto il pagamento integrale della retta mensile.

7- Richiesta di esenzione

Secondo la normativa vigente la Scuola concede n. 2 esenzioni totali.

Le due esenzioni verranno concesse valutando gli indici ISEE relativi al nucleo famigliare dei richiedenti; la richiesta di esenzione della retta deve essere indirizzata al Cda della Scuola dell’Infanzia e consegnata alla direzione della scuola entro il 31/03/2013 corredata di certificazione ISEE in corso di validità.

Il C.d.A. Scuola dell’infanzia- Mozzanica

Il Presidente

Massimo Ghilardi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*